MACHINE 2 MACHINE: UN SEGMENTO IN CRESCITA E IN CERCA D'IDENTITA'

Nonostante l’attuale crisi finanziaria abbia sensibilmente rallentato gli investimenti nel settore ICT, il comparto M2M continua a crescere. L’appuntamento del 7 aprile con l’ottava edizione di M2M Forum e’ l’occasione per fare il punto sul ruolo delle applicazioni M2M nelle strategie di sviluppo sostenibile del prossimo futuro

www.m2mforum.com/it

Milano, 26 marzo – Secondo un recente sondaggio effettuato da Harbor Research, dal 2008 al 2013 le spedizioni di dispositivi M2M cresceranno dai 73 milioni di unità del 2008 ai 430 milioni di unità nel 2013, con un fatturato superiore ai 12 miliardi di dollari. Harbor stima che tale crescita sarà guidata da reti Wireless PAN (Personal Area Network) e reti di sensori Wireless.

Questa previsione positiva sottolinea come le tecnologie M2M possano essere il motore trainante dell’IT che in Italia, come indica Assinform nell’anticipazione dei dati del 40mo rapporto, ha avuto un +0,8% nel 2008, ma un crollo del 5,9% previsto per il 2009.

L’ottimizzazione dei processi industriali e le esigenze di uno sviluppo sostenibile hanno spinto gli operatori allo sviluppo di soluzioni M2M facilmente integrabili nel sistema informativo aziendale, offrendo la massima efficienza a costi estremamente ridotti. Questo ha portato a una diminuzione tale degli impatti della crisi nella gestione operativa della aziende da ipotizzare la nascita di una Filiera di settore “Machine to Machine”, per rendere visibile un settore che attualmente non conosce crisi.

La potenziale nascita della Filiera M2M costituirà uno strumento per lo sviluppo di applicazioni M2M e permetterà alle imprese aderenti di decidere la politica da perseguire in Italia per il proprio settore nei confronti delle istituzioni e del mercato.

A questo proposito, Martedì 7 aprile alle ore 12.00, nell’ambito dell'ottava edizione di M2M Forum, si terrà la seconda riunione precostitutiva della Filiera M2M – www.m2mforum.com/it/filieram2m. La riunione, organizzata da Assoknowledge – l'Associazione Italiana del Education e del Knowledge aderente a Confindustria SIT – e aperta agli operatori M2M interessati, precede la costituzione formale del Gruppo di Rappresentanza industriale del Settore Machine to Machine.

La forte crescita registrata negli ultimi anni dal comparto M2M, e l’incremento di tecnologie Wireless in esso, ha messo in evidenza le enormi potenzialità e la vivacità di questo settore con soluzioni che spaziano dal controllo dei consumi, alla generazione e distribuzione di energia, alla gestione e manutenzione degli impianti industriali.

“Le soluzioni M2M e Wireless possono essere per le società una leva importante per l’efficienza, con conseguente riduzione dei costi aziendali”, sostiene Gianluigi Ferri, Presidente di Wireless. “Queste tecnologie giocheranno un ruolo sempre più considerevole nelle strategie di sviluppo sostenibile”.

Di questo si parlerà a M2M Forum 2009 (www.m2mforum.com/it), che si terrà martedì 7 aprile presso il Crowne Plaza Hotel di Milano, dove sarà possibile ascoltare interventi di esperti, assistere a tavole rotonde e conoscere lo stato dell’arte, le principali applicazioni realizzate in Italia e i trend del prossimo futuro.

In particolare, la sessione “M2M Green Power Generation and Technical Network” intende approfondire tematiche quali le energie rinnovabili, la loro gestione e distribuzione e le tecnologie emergenti.

Infatti, la progressiva convergenza delle tecnologie energetiche ed informatiche al servizio dell' “utility intelligente" nella gestione e distribuzione dell’energia rinnovabile ha ridefinito il ruolo dell' ICT come leva sempre più strategica della catena del valore compatibile. Quale ruolo giocheranno le tecnologie M2M e Wireless nelle strategie dello sviluppo sostenibile del futuro?

I temi trattati verranno approfonditi da esperti del settore, tra cui Oreste Galasso – Amministratore Delegato, Selene Gruppo A2A; Nicola Miola – Divisione Cogenerazione ed Energie Rinnovabili, Astrim; Paolo Sartori, Responsabile filiale italiana, Direttore Commerciale & Marketing, HMS Industrial Networks; Sergio Stagni, Direttore Commerciale, Intergen.

All’incontro seguirà la tavola rotonda “ICT: quale leva strategica della catena del valore compatibile nella gestione e distribuzione dell’energia rinnovabile”.

Saranno presenti a M2M Forum 2009:

Sponsor: ABD - INTERMEC TECHNOLOGIES, CINTERION, DIGICOM, MOVACTIVE, URMET

Speech Sponsor: DEVOTEAM TELECOM

Exhibitor: ATTI, AVNET MEMEC, BFI OPTILAS, COMPREL, EFA AUTOMAZIONE, HMS INDUSTRIAL NETWORKS, KUANTIC, PWM SEMICONDUCTORS - SIM COM, SEM Services for Electronic Manufacturing, SILVERSTAR ENGINEERING - TRIDIUM, TELIT

Agenda dei Lavori e modulo di registrazione sono disponibili sul sito www.m2mforum.com/it.

La partecipazione e’ gratuita.

Informazioni su WIRELESS

WIRELESS è il punto di riferimento italiano della filiera di operatori nel settore delle tecnologie ICT e multimedia. Wireless anticipa scenari e soluzioni, descrive esperienze e prodotti concreti, offre occasioni di dibattito, confronto, scambio commerciale e networking tra aziende, istituzioni e mercati, realizzando eventi, conferenze, convegni e seminari formativi (www.gowireless.it).

Contatti

Michela Gnemmi
mgnemmi@gowireless.it

WIRELESS Srl
Via Monte Rosa, 11 – 20149 Milano
Tel 02/48517925 - Fax 02/460015
- www.wirelessforum.it


Francesca Tolimieri

ftolimieri@gowireless.it

Astralys

Via Matteotti, 77 – 20041 Agrate Brianza (MI)

Tel/Fax 0396210037

Maria Grazia Carlà

Assistant Media Planner

mgcarla@gowireless.it

skype: maria.grazia.carla