Enel: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2008 In crescita tutti i dati gestionali e l’utile netto

12/03 - Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel ha così commentato: “I risultati positivi confermano la solidità della nostra società, che cresce anche in un contesto economico e finanziario sfavorevole. Il programma di sviluppo internazionale, avviato nel 2005, ci posiziona come un leader globale dell’energia, ben diversificato geograficamente e per tecnologie, e ci consente di meglio affrontare periodi di rallentamento dell’economia. L’integrazione delle attività all’estero e le conseguenti importanti sinergie contribuiranno alla crescita della redditività del Gruppo, che unitamente ad una rigorosa disciplina finanziaria, ci consentirà di mantenere l’attuale livello di rating di classe A-/A2, a beneficio dei nostri azionisti e stakeholders. L’aumento di capitale al servizio della nostra politica di espansione internazionale, oggi completata, la nuova politica dei dividendi, la cessione di asset non strategici, un selettivo piano di investimenti nonché il continuo miglioramento dell’efficienza, producono un robusto cash-flow e preparano la nostra società alla ripresa dei mercati e delle economie”.