I nuovi toolkit di NI LabVIEW automatizzano il test del software per garantire maggiore qualità e affidabilità

LabVIEW Unit Test Framework Toolkit e LabVIEW Desktop Execution Trace Toolkit consentono agli sviluppatori di effettuare il debug e validare il software
Milano, febbraio 2009 – National Instruments ha reso disponibili NI LabVIEW Unit Test Framework Toolkit e LabVIEW Desktop Execution Trace Toolkit, i nuovi strumenti software per l’ambiente di sviluppo grafico NI LabVIEW. Il loro […]

LabVIEW Unit Test Framework Toolkit e LabVIEW Desktop Execution Trace Toolkit consentono agli sviluppatori di effettuare il debug e validare il software

Milano, febbraio 2009 – National Instruments ha reso disponibili NI LabVIEW Unit Test Framework Toolkit e LabVIEW Desktop Execution Trace Toolkit, i nuovi strumenti software per l’ambiente di sviluppo grafico NI LabVIEW. Il loro rilascio coincide con l’uscita del software per la gestione dei requisiti NI Requirements Gateway 1.1. Nello sviluppo di applicazioni complesse con LabVIEW, i toolkit consentono di validare i sistemi, migliorare la qualità del software e testare il codice rispetto ai requisiti.

Effettuare il debug e il test del software è un’operazione complessa, laboriosa e costosa. Con l’aumento della complessità dei software, gli sviluppatori hanno bisogno di procedure automatizzate e regolamentate per garantire test approfonditi assieme a una migliore validazione del codice. LabVIEW Unit Test Framework Toolkit e LabVIEW Desktop Execution Trace Toolkit sono progettati per automatizzare e ottimizzare le normali applicazioni software in ambito ingegneristico.

Scopri i suggerimenti pratici per l’ingegnerizzazione del software con LabVIEW

Informazioni su National Instruments
National Instruments (ni.com/it) sta rivoluzionando il modo in cui tecnici ed ingegneri possono progettare, prototipare e distribuire sistemi per la misura, l’automazione e le applicazioni embedded. National Instuments distribuisce software commerciale come l’ambiente di sviluppo grafico NI LabVIEW e hardware modulare a costi ridotti ad oltre 25.000 diverse società in tutto il mondo. Nessuno tra i clienti di National Instruments contribuisce per oltre il 3% e nessun mercato per più del 10% del fatturato complessivo, garantendo all’azienda grande stabilità e consistenza. La sede di NI si trova ad Austin, Texas, e l’azienda ha oltre 5.000 dipendenti e filiali in 40 paesi. Nel corso degli ultimi dieci anni, la rivista FORTUNE ha indicato NI come una delle 100 migliori aziende presso cui lavorare negli USA.

Per ulteriori informazioni stampa:

Pietro Guagliardo
Media Coordinator
National Instruments Italy srl
Tel 02-41309275
pietro.guagliardo@ni.com
Ulteriori contatti:

Nadia Albarello
Marketing Communications Manager
National Instruments Italy srl
Tel 02-41309257
nadia.albarello@ni.com