Mutuo Casa Facile BCE: nuovo finanziamento a tasso variabile della Cassa di Risparmio di Cento.

La Cassa di Risparmio di Cento ha reso disponibile un nuovo finanziamento immobiliare a tasso variabile.

La novità sta’ nel fatto che il parametro di riferimento non sarà più il tradizionale Euribor, ma il tasso BCE. A differenza dell’Euribor, il tasso stabilito dalla Banca Centrale Europea per le operazioni di rifinanziamento é meno oscillante e permette, per questo, di prevedere in maniera più accurata i suoi andamenti.

Il finanziamento, chiamato “Mutuo Casa Facile BCE”, potrà avere una durata massima di 25 anni. Le rate da pagare saranno mensili ed i pagamenti avverranno tramite un addebito diretto sul conto corrente del cliente (titolare del mutuo) aperto presso la Cassa di Risparmio di Cento.

Il titolare del mutuo avrà inoltre la possibilità di richiedere un ulteriore finanziamento per l’acquisto di arredamento ed altri accessori per la casa oggetto di mutuo, in aggiunta a quello principale. Questo finanziamento addizionale potrà essere di un importo massimo pari al 15% del mutuo già concesso.
Mentre la polizza assicurativa personale é opzionale, obbligatoria per l’ottenimento del prestito é la sottoscrizione di un’ipoteca di primo grado sulla casa che il richiedente del mutuo vuole acquistare e di una polizza incendio e rischi per il medesimo immobile.
Per scegliere la soluzione creditizia più adatta alle proprie esigenze è possibile recarsi in una delle filiali del franchising finanziario Quinto Rapido, dove personale esperto e disponibile vi illustrerà oltre ai mutui anche le tipologie di prestiti personali e cessione del quinto.