LE UNIKE CHIUDONO LA REGULAR SEASON CON L'UNICO TIE-BREAK DEL CAMPIONATO: confermato il 7 posto

 
  11/04/2009 – LE UNIKE CHIUDONO LA REGULAR SEASON CON L’UNICO TIE-BREAK DEL CAMPIONATO: confermato il
7° posto
 
 

Con la sconfitta della Despar Perugia ad opera della
capolista Scavolini Pesaro, la Unicom Starker Kerakoll avrebbe potuto raggiungere la sesta piazza in classifica con una vittoria da tre punti in quest’ultima giornata della
Findomestic Volley Cup. E invece le UniKe hanno dovuto fare i conti con una Riso Scotti Pavia in gran forma che ha reso le cose più difficili del previsto.

Si è conclusa dunque con il primo tie-break del campionato la regular season 2008/2009 della Unicom Starker Kerakoll,
che sul campo del Pala Ravizza di Pavia si è dovuta arrendere alle avversarie della Riso Scotti.
Coach Ferrari
schiera in campo dal primo set la giovanissima palleggiatrice Balboni in diagonale all’opposta Turlea, al centro le centrali Leggeri e Nucu, in banda Bosetti e Havelkova, con
Cella sempre pronta al cambio per dare il suo valido contributo alle compagne, il libero Vecchi. Tra le file avversarie, Pavia risponde con Spinato in regia e Pavlovic in
diagonale, le bande Horvath e Pachale, i centrali Caroli e Borgogno e il libero Carocci.

Dopo un primo set concreto e determinato vinto dalle UniKe con il punteggio di 22-25, le pavesi
approfittano di un attimo di rilassamento nelle file sassolesi per portarsi in parità set, conquistando il secondo game 25-19. Turlea e compagne però non riescono a
ritrovare la concentrazione iniziale e nel terzo set sono sempre costrette a rincorrere le avversarie, le quali si aggiudicano facilmente il parziale (25-18) e si portano sul
2-1. Quando sembra che le cose si mettano male per la squadra di Coach Ferrari, ecco la reazione d’orgoglio del gruppo che ritrova la giusta lucidità per dominare il quarto
set e giocarsi il tutto al quinto. Un ultimo set veramente combattuto, con le due squadre che hanno lottato palla su palla, ma che alla fine ha dato ragione alle padrone di casa
(15-13). Discutibile la decisione del primo arbitro nella fase finale dell’incontro, quando alla centrale Nucu è stato s! egnalato un tocco di
palla accompagnata inesistente che ha decretato la sconfitta delle UniKe. Buona comunque la prestazione della squadra, con un’altra egregia prova della giovane Balboni in cabina
di regia e con le ottime Turlea (autrice di 23 punti) e Bosetti in fase offensiva. Tutte le atlete hanno giocato con il nastro nero al braccio per
lutto a sostegno delle popolazioni abruzzesi vittime del terremoto.

RISO SCOTTI PAVIA – UNICOM STARKER KERAKOLL 3-2 (22-25, 25-19, 25-18, 18-25, 15-13)
per il tabellino completo della gara clicca
qui
    

L’ultima giornata di Regular Season ha decretato dunque la classifica finale di questa stagione 2008/2009, definendo gli
accoppiamenti per i quarti dei Play-Off: martedì 14 la Scavolini Pesaro affronterà l’ottava classificata, la formazione di Castellana Grotte, vincente contro Chieri.
Mercoledì 15 alle ore 20:30 gli altri incontri:
Unicom Starker Kerakoll (7°) – Asystel Volley Novara (2°)
Despar Perugia (6°) – Foppapedretti Bergamo (3°)
5° classificata – 4° classificata
Le gare di ritorno saranno giocate venerdì 17 aprile alle ore 20:30.

La sintesi della partita andrà in onda martedì 14 aprile alle ore 23.15 ed in replica mercoledì 15 alle ore
13:30 circa su VMT.

 
                 
Queste nostre comunicazioni si propongono come servizio informativo, come tali non sono sempre necessariamente
sollecitate dai destinatari, i cui indirizzi derivanti da ricerche commerciali, elenchi e servizi di pubblico dominio, visite e/o registrazioni sul nostro sito, contatti diretti
o comunque occasionali e quant’altro, non sono in alcun modo suscettibili di essere divulgati a terzi (ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196 del 30/06/2003 (Testo Unico Privacy).
Questo messaggio non può essere considerato Spam in quanto (ai sensi del D.Lgs. 196/2003 del 1 Gennaio 2004) la ricezione dello stesso può essere interrotta da Voi
semplicemente inviando un messaggio, in tal senso all’indirizzo mittente; inoltre potete anche chiedere la cancellazione dal nostro data-base di qualunque dato vi
concerna.
  se desideri cancellarti dalla nostra newsletter
 

Comments

comments