Abruzzo – Resta 8 giorni sotto le macerie. Cagnolina ritrova i padroni


Pasqualina è stata salvata dai vigili del fuoco. Freddo e temporali complicano anche il lavoro dei tecnici incaricati di effettuare i controlli sulla stabilità degli edifici. La
protezione civile ha fatto arrivare nelle zone del disastro nuove stufe e coperte.
Ha passato otto giorni sotto le macerie e i vigili del fuoco sono riusciti a recuperarla solo a Pasqua. È una cagnetta che i soccorritori hanno chiamato ‘Pasqualina\` perchè
proprio ieri i vigili del fuoco sono riusciti a liberarla dai detriti provocati dal crollo.

Il cane si lamentava da venerdì scorso e ieri è stato riportato alla luce dagli ‘angeli delle macerie\` e affidato alla Lida, Lega protezione diritti animali. Oggi, a piazza
D’Armi è corsa in braccio ai suoi padroni, i coniugi Marcello e Donatella Luciolimoli, di Roma. È un’altra storia, stavolta a lieto fine, del sisma che ha sconvolto
l’Abruzzo.

Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com

Comments

comments