CASA DELLE CULTURE DI ROMA comunicato stampa del 13 aprile 09

CASA DELLE CULTURE DI ROMA  comunicato
stampa del 13 aprile 09

 

 

La Casa delle Culture di Roma propone due storie sulle guerre: la storia
di  JOHNNY e quella di ALDO e il suo popolo.

Due storie lontane geograficamente tra loro, con soluzioni diverse, con imprese diverse ma con un unico
filo conduttore.

Abbiamo voluto mettere vicino queste due spettacoli e proporli di seguito uno dopo l’altro
perché ognuno di loro racconta la resistenza di un individuo  singolo o di un popolo, di fronte, dentro, dopo o a causa della
guerra.

 

Due storie  che parlano di paure, di coraggio , di
uomini.

 

Dal 17 al 19 aprile GreenAger onlus presenta

JOHNNY CHE SALVO’ LA DEMOCRAZIA 

di Daniele Aristarco con Roberto Risica foto di Livia Di Mario

Un viaggio poetico nella storia complessa e affascinante degli Stati
Uniti ed una feroce requisitoria contro la guerra. La storia di un soldato che sopravvive alla carneficina della guerra dopo essere stato ridotto dalla chirurgia militare a torso umano. Da
questa condizione Johnny spinge uno sguardo sempre più lucido e profondo sull’orrore che ha attraversato, ne evidenzia le aberranti contraddizioni e invita alla
rivolta.

Per lo STUDIO APERTO CON LO SPETTATTORE ( il 18/04)
Aristarco e Risica condurranno

IL SOLE DEL MESSICO, LA LUCE DI BERLINO Segni, Tracce, Visioni Per Un Teatro Civile

.. il ruolo del teatro civile affrontato in modo teorico ma con
l’evidenza delle applicazioni nei mezzi linguistici, nella stesura drammaturgica, nei toni della recitazione, nelle dinamiche della messa in scena, nelle scelte scenografiche. Un
momento, anche per la compagnia, di analisi e approfondimento.

 

Dal 21 al 23 aprile  Catalyst presenta

ALDO DICE 26 X 1

Di e con Riccardo Rombi

Un racconto in cui la Storia si intreccia con le storie, le paure, il
coraggio, I sentimenti di un intero popolo che parla per bocca dei suoi giovani protagonisti. Una scenografia essenziale, un uomo, una radio. Personaggi e ricordi rivivono sul palcoscenico
assieme alle voci e alle immagini degli uomini che hanno segnato una svolta nella storia del nostro recente passato. E’ la fotografia di un ideale chiamato Resistenza al grido del quale
è stata fatta l’Italia.

Per lo STUDIO APERTO CON LO SPETTATTORE ( il 22 /04) Rombi
condurrà

TEATRO DI RESISTENZA

Un incontro con il pubblico e gli operatori del settore su quelle che sono le difficoltà reali e non mediatiche del
teatro non sovvenzionato in Italia.

 

 

CASA DELLE CULTURE DI ROMA 
via San Crisogono 45 – 06.58333253 – 06.58157182
casadelleculture@interfree.it www.casadelleculture.net
prenotazioni a botteghinocasaculture@interfree.it
 intero € 14.- 
ridotto € 9.-  gruppi ( 5 persone su prenotazione ) € 7.  – studenti € 4.

ore
21,30 domenica ore 18,00

Comments

comments