Abruzzo – Enpa avvia il censimento degli animali domestici


E\` cominciato questa mattina nelle aree colpite dal sisma in Abruzzo il censimento degli animali. Lo rende noto l\`Ente nazionale protezione animale (Enpa), precisando che i lavori delle guardie
zoofile, cominciati dal Nucleo Enpa di Caserta, saranno proseguiti nei prossimi giorni da quelli di Torino, Roma, Civitavecchia e da esperti della Sezione di Pistoia.
Le associazioni animaliste presenti, coordinate su incarico della Protezione Civile dall\`Ente, sono al lavoro anche per un intervento di supporto degli animali bisognosi di cure gia\` garantito in
questi giorni, che pero\` deve diventare sistematico.
Secondo l\`Enpa \”c\`e\` tanto ancora da fare, ma non esistono situazioni di vera emergenza. L\`intervento del volontariato animalista sara\` ancora piu\` importante per trovare sistemazione agli
animali rimasti senza padrone\”.
Gli italiani hanno risposto anche per gli animali e questa mattina, informa l\`ente, l\`attore Giorgio Panariello ha annunciato di vo! ler destinare a favore degli animali 20.000 euro raccolti
nell\`ambito delle attivita\` della \`Squadra per gli animali\`. \”Al Centro Enpa – conclude la nota – c\`e\` cibo e materiali a sufficienza e molte offerte sono in attesa di destinazione. Dal
centro di Sulmona gli aiuti vengono distribuiti al canile sanitario della Asl dell\`Aquila, da dove saranno smistati alle diverse realta\` presenti sul territorio\”.

Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com

Comments

comments