comunicato Balsano – D'angelo


</
div>

<
/table>

Buongiorno


Quando il passato rit orna realtà

“Il trabocco dell’anima ” romanzo d’esordio di Raffaele Balsano

Pu&ogra ve; un incontro assolutamente fortuito risvegliare il ricordo di una pass ione passata al punto da voler a tutti i costi ritrovare la donna amata t anto tempo prima? 

Sì. E’ proprio quel lo che accade a Paolo, il protagonista de “Il trabocco dell? ??anima” romanzo d’esordio di Raffaele Balsano (S BC Edizioni – pagg. 270 – Euro 17).
 

Inizia cos&ig rave; un viaggio a ritroso nel tempo e nei sentimenti che porta Paolo, og gi sposato e padre di due figlie, a ricercare Federica, il grande amore d el passato finito
drammaticamente. Riuscirà nel suo intento? ; dopo aver ripercorso mentalmente i momenti trascorsi, ritrovando una Fe derica nuova, matura, affermata nella vita e nel lavoro, che gli
sveler? ? la sua verità sul loro rapporto e sulle ragioni che tanto tempo prima ne posero termine. 

Dai ricordi del passato si to rna al presente. Pronto a sottoporre Paolo e Federica ad altre dure pro ve. La vita dell’uomo è sconvolta dal dramma della gra ve malattia di una
delle figlie, mentre la donna resta vittima di un grav e incidente. 

Balsano ben racconta questi eventi sempre attento a scandagliare nell’intimo dei diversi personaggi per po rtarne alla luce i sentimenti e i segreti più profondi. Nella
consapevolezza che per superare le paure che abbiamo dentro di noi e le s fide che la vita ci presenta basti abbandonare il pessimismo e le incerte zze per lasciarsi guidare dai
sentimenti.

Un ampio e articolat o romanzo sui rapporti personali e l’approccio ai fatti della vit a.

Raffaele Balsano è nato a Lucera, in provincia di Foggia, nel 1953 e vive da molt i anni a Milano dove lavora.

Raffaele Balsano 

Il trabocco dell’ anima

Pagg. 270 – Euro 17

SBC Edizi oni

www.sbcedizioni.it

ISBN 978886347 0376 

Una saga familiare all’om bra del Gran Sasso

“Il Gigante che dorme” di Emidio D’Angelo

Una d ensa storia familiare alle pendici del Gran Sasso, la montagna col profil o di un gigante di pietra. E “Il Gigante che dorme” & egrave; il titolo di questo romanzo
d’esordio di Emidio D’ Angelo, romano, interessato al mondo della provincia abruzzese a cui &e grave; legato dai ricordi dell’infanzia (Il Gigante che dorme – SBC
Edizioni – Pagg. 316 – Euro 16
).

La vicenda, che v a dal 1943 al 1952, ha per protagonista un bambino, cresciuto in una fami glia numerosa all’ombra della grande montagna.  Attraver so il suo racconto si
ripercorrono gli eventi turbolenti segnati dalla gu erra e dall’immediato dopoguerra e quelli più privati, m a altrettanto coinvolgenti, della famiglia con il padre duramente
provato dalla morte di parto della giovanissima moglie e poi coinvolto in un nuo vo matrimonio. 

Una famiglia provata dagli eventi che f inirà disgregata con i diversi componenti alla ricerca ciascuno della propria strada. 

un affresco di vita di una famig lia della proviincia italiana

Emidio D’Angelo è nato a Roma, dove vive, nel 194 2. Laureato in Scienze Economiche ha lavorato presso un Ente nazionale di ricerca in campo energetico-ambientale. 
Attualmente in pensi one cura maggiormente la passione per la scrittura di racconti riguardant i soprattutto il mondo della provincia abruzzese.

 

Emidio D’Angelo

Il Gigante che dorme</
p>

Pagg. 316 – Euro 16

SBC Edizioni

www.sbcedizioni.it

ISBN: 9788863470222

Per cancellarsi da questa lista
cliccare <
a href=”http://sbccom.mailupnet.it/frontend/optout.aspx?id=22 683&idList=1&idNL=305&HASH=3d95ffdc-511e-4445-a0d8-1ce2cac67d a8″>QUI

CO MUNICATO STAMPA

Comments

comments