Raffaela Mariniello alla Pigrecoemme il 16 aprile.

pigrecoemme
Se hai problemi a leggere questa email, clicca qui.

La newsletter della Scuola di Cinema Pigrecoemme
Da www.pigrecoemme.com a pubblica@comunicati.net

Pigrecoemme incontra Raffaela Mariniello. Giovedì 16 aprile alle 17.00

Giovedì 16 aprile alle 17, negli spazi della Scuola di cinema Pigrecoemme (a Napoli, in Piazza
Portanova 11), lo storico della fotografia Luca Sorbo ed il critico d’arte Corrado Morra incontrano Raffaela Mariniello, una delle più
interessanti e rappresentative fotografe italiane.
L’appuntamento, ad ingresso libero, partirà dal racconto in prima persona dell’affascinante ricerca artistica della Mariniello per affrontare, in seguito, il complesso discorso dei
rapporti tra arte e fotografia.

Raffaela Mariniello, nata a Napoli, dove vive e lavora, è autrice di numerose ricerche fotografiche spesso sfociate in mostre e preziosi cataloghi. Tra i suoi lavori più riusciti
ricordiamo Bagnoli: Una fabbrica (Electa 1991) e Napoli: Veduta immaginaria (Federico Motta 2001). E’ in occasione di un suo lavoro in Galles che nel 2005 la Ffotogallery pubblica una
fondamentale monografia a lei dedicata.
Sue opere sono presenti in molti musei e collezioni europee.
Solo da qualche anno la Mariniello lavora anche con le potenzialità del colore, con esiti sorprendenti ed emozionati, mentre la prima fase della sua ricerca artistica è caratterizzata
da immagini in B\N ?“ al cui pregio contribuisce anche una particolare attenzione in fase di stampa ?“ che diventano dei veri e propri interventi sul territorio. Realtà periferiche e
marginali, rimosse dalla collettività, sono trasformate in vedute immaginarie che sorprendono lo spettatore. E’ un universo, quello della Mariniello, fatto di epifanie, di luci che
squarciano il fondo oscuro del quotidiano, di dialoghi serrati tra gli opposti: natura e artificio, luci ed ombre, costruzione e distruzione. Ed è così che scorci umbratili rivelano
la capacità di raccontarci la qualità profonda ed umana perfino di sinistri siti industriali; o che il dato reiterato (come nel caso di certe sue installazioni), c! i svela, a
dispetto dell’aura appannata, pur nelle opache e smunte pieghe della realtà, il lato sublime di quello che, invece, è sempre intorno a noi: la poesia del mondo.

Giovedì 16 aprile, ore 17.00.
Ingresso libero.

Info e prenotazioni: 081 5635188
c.morra@pigrecoemme.com

 

Dal 20 aprile ricomincia il corso di Fotografia. Aperte le iscrizioni

Scarica il programma
del corso di fotografia in formato .pdf

corso di fotografia

Il corso di fotografia di Pigrecoemme, condotto da Luca
Sorbo
, è diviso in quattro moduli.
Se non indicato diversamente l’orario delle lezioni è h 16.00 – 19.00
Tutte le lezioni si svolgeranno secondo questo calendario.

>>>> Tutti i corsi di Pigrecoemme <<<<

 

A corto di Idee

16-17 maggio 2009 – Seconda rassegna di cortometraggi indipendenti
Maiori (SA), Hotel Pietra di Luna, Sala Congressi.

Scadenza del bando: 27 aprile 2009
Per informazioni: associazionehappyhours@gmail.com
Scarica il
bando

Scarica l’entry
form


a corto di Idee

Il regolamento.

Pigrecoemme su Facebook

Potete trovarci anche su Facebook. Cercate Giacomo Fabbrocino o Rosario Gallone.
Potete inoltre:
1) Diventare fan di Pigrecoemme 🙂
2) Iscrivervi al gruppo degli ex allievi e dei docenti della Scuola di Cinema Pigrecoemme
3) Diventare Fan di The Others Magazine, la nostra rivista online di critica cinematografica

4) Sottoporvi al “fondamentale e scientifico” test Quanto sei regista?

facebook

 



Conosci qualcuno a cui potrebbero interessare i corsi di cinema, fotografia e recitazione di
Pigrecoemme? invitalo a visitare il nostro sito sito inviandogli una cartolina.
(
clicca qui per inviare una cartolina)

Partecipa al nostro forum smile
Per maggiori informazioni :
website www.pigrecoemme.com
email:
info@pigrecoemme.com

tel/fax 081-5635188
Pigrecoemme è in Piazza Portanova 11, Napoli
(tra Piazza Nicola Amore e l’Università Federico II )

www.pigrecoemme.com

www.theothersmag.co! m

Il Forum di Pigrecoemme

Il Blog di Pigrecoemme

Per cancellarti o modificare il tuo account, Clicca qui.

Comments

comments