Una versione inedita de La Bonne Chanson di Fauré con Mariella Lo Giudice voce recitante

Appuntamento da non perdere, domenica 19 aprile alle 20,30 al Teatro Garibaldi di Modica, per il pubblico ibleo che avrà la
possibilità di respirare le seducenti atmosfere dell’Ottocento francese grazie ad una recentissima produzione musico-teatrale firmata Darshan.

Per il settimo appuntamento in calendario l’Associazione The Entertainer ospiterà una inedita versione de

La Bonne Chanson di Gabriel Fauré, preceduta dal Trio Concertante per chitarra, violino e violoncello op.18 n.2 di François De Fossa.

Nata per voce e pianoforte, l’opera di Fauré prende il nome dalla raccolta di ventuno poesie che Paul Verlaine scrisse per
Mathilde Mauté, tra l’inverno del 1869 e la primavera del 1870, prima che diventasse sua moglie.

Anni dopo Fauré selezionò ed arrangiò nove poesie usando temi musicali ricorrenti dando al suo lavoro forma di
“ciclo”.

Allontanandosi dall’estetica e dal gusto dominanti nella sua epoca, compose privilegiando il tratto intimista e la purezza
dell’idea musicale.

La Bonne Chanson prodotta da Darshan, che arriva nella Città della Contea in seconda esibizione assoluta, è
una rarissima versione per soprano, quartetto d’archi, pianoforte e contrabbasso.

«Recuperare questa partitura di Fauré – spiega Mario Gulisano, presidente dell’Associazione Darshan – è
stato come un gigantesco gioco dell’oca attraverso le principali capitali europee. Questa versione che proporremo non è mai stata pubblicata e solo dopo molti tentativi in
biblioteche, archivi e fondazioni di mezza Europa siamo riusciti a trovarne una versione originale manoscritta, custodita in un archivio storico di Parigi».

Ad impreziosire uno spettacolo già prestigioso, visto il contenuto della proposta musicale, sarà la presenza sulla scena di
Mariella Lo Giudice che reciterà in italiano i versi che il soprano Nemi Bertagni canterà in lingua originale.

Sul palco con le due “voci”: Brigitte Stærnes (violino), Valentina Caiolo (violino), Roberta Bullace (viola), Elena
Sciamarelli (violoncello), Ketty Teriaca (pianoforte e direzione artistica) e Davide Galaverna (contrabbasso).

La Bonne Chanson è stata inserita nel programma nazionale della XI Settimana della Cultura promossa dal Ministero
per i Beni e le Attività Culturali e gode del patrocinio dell’Ambasciata di Norvegia.

 

Modica 15 aprile 2009

 

Ufficio Stampa

Stefania Pilato 338 2343355

stefaniapilato@gmail.com

Francesco Micalizzi 339
2878013

fmicalizzi@hotmail.com


25 GB di spazio gratuito su Internet! Prova SkyDrive

Comments

comments