Vintage online: prima collezione di t-shirts vintage "eco-friendly" al lancio

See the new T-shirt collection gallery at Zazzle




La nuova collezione di magliette "Only for Vintage Addicts" é stata appena lanciata dall'Associazione Culturale dei Ricercatori Moda d'Epoca, organizzatrice degli eventi espositivi dedicati al Vintage di ricerca che vanno sotto il nome di Vintage Worskshop®.
Sono in 100% puro cotone, la stampa é stata elaborata dal direttore artistico dell'associazione e illustra una sorta di Dea Kalì proiettata negli anni '50 del Novecento e accessoriata di tutto punto con borse, scarpe e bijoux dell'epoca.
L'idea appare molto originale anche perché, connettendosi alla galleria del sito é possibile ordinare una t-shirt con questa stampa modificando i colori di sfondo della maglia, scegliendo fra tantissimi modelli da donna e da uomo, quindi, in un certo senso, é possibile cucirsela addosso secondo i propri gusti e la propria taglia.
Costano tutte dai 15 ai 25 Euro (19 / 29 dollari Us), si richiedono online e l'ordine viene messo in atto in sole 48 ore con spedizione in ogni parte del globo.
Il pagamento é semplicissimo via Paypal o con le maggiori carte di credito.
Sorprende quanto questa idea sia in qualche modo anche molto ecologica e "environment friendly". Infatti la produzione del modello stampato richiesto viene messa in atto in pochissime ore e solo nel momento in cui avviene una richiesta effettiva. Così non vi sono inutili scorte a magazzino e di conseguenza per l'acquisto non é nemmeno richiesto un minimo quantitativo.
L'idea, basata sull'identificazione di un sistema promozionale già noto, offre in più la possibilità ai simpatizzanti del genere Vintage di indossare un messaggio nel quale si identificano, una sorta di manifesto che esprime anche una membership.

I costi sono molto contenuti in quanto il ricavato della vendita, salvo una piccola royalty dovuta all'autore per l'utilizzo dell'immagine, va unicamente al produttore delle T-shirt e non vi sono proventi per chi le promuove, in questo caso l'associazione, mentre vengono saltati i costi di commercializzazione, diffusione o distribuzione.
Una sorta di formula "dal produttore al consumatore" dove l'ideatore ottiene una promozione e offre un beneficio all'utilizzatore.

Fonte notizia: blog Eventi Vintage