"Abbiamo RISO per una cosa seria": il 16 e il 17 maggio 2009 nelle principali piazze italiane

  

COMUNICATO STAMPA

“Abbiamo RISO per una cosa seria”:

il 16 e il 17 maggio 2009 nelle principali piazze italiane.

 

Roma 17/04/09 – Il 16 e il 17 maggio torna la campagna
“Abbiamo RISO per una cosa seria” della FOCSIV. All’iniziativa, giunta alla sua settima edizione, ha aderito il Presidente della
Repubblica Napolitano
, il quale ha apprezzato il lungo impegno profuso della Federazione e ha definito l’iniziativa un’importante occasione per sensibilizzare l’opinione
pubblica sui gravi problemi della povertà.

Volontari nel mondo – FOCSIV (Federazione Organismi  Cristiani  Servizio Internazionale Volontariato) sarà
presente in più di 700 piazze italiane e raccoglierà fondi per sostenere 22 progetti di
sovranità alimentare in 16 Paesi del Sud del mondo
. Coinvolgerà oltre 2000 volontari, appartenenti agli Organismi associati
aderenti all’iniziativa, ma anche gruppi parrocchiali, scout e missionari, nonché studenti.

Presso gli stand allestiti nelle piazze, versando un contributo di 5
euro, si potrà ricevere un pacco da 1 chilo di riso pregiato della qualità Thai
del commercio equo e solidale certificato Fairtrade, marchio internazionale del

Consorzio Fairtrade TransFair Italia, del quale FOCSIV è membro. E’ un riso prodotto da
due cooperative di produttori della Thailandia centrale, Tha Rua e
OJRPG (Organic Jasmine Rice Producer Group) ai quali, grazie all’adesione al circuito Fairtrade, sono r
iconosciuti prezzi e applicate condizioni contrattuali più eque. I membri di Tha Rua e di OJRPG lavorano risaie di piccole dimensioni e coltivano
la tradizionale qualità Thai, che ben si adatta al clima secco della regione, con il solo utilizzo di acqua piovana, senza ricorrere ad altre forme di irrigazione e servendosi di concimi
naturali.

Secondo i dati Fao (dicembre 2008) il numero delle persone che soffrono la fame oggi
è di circa 962 milioni –
ricorda Sergio Marelli, direttore generale della FOCSIV – questo
numero ha avuto un’impennata nel corso dell’ultimo anno a causa della crisi alimentare globale. Si stima che 150 milioni di persone ricadranno in una condizione di povertà
estrema, vanificando, così, i passi avanti fatti verso il raggiungimento del primo obiettivo di sviluppo della Dichiarazione
del Millennio, che intendeva
dimezzare, entro il 2015, la percentuale della popolazione mondiale che soffre la fame.
L’emergenza cibo è uno tsunami silenzioso – ribadisce Marelli  che miete ogni giorno migliaia di vittime, per questa ragione sono necessarie politiche volte a favorire un modello agricolo di piccola
scala ed agroecologico, dando priorità ai mercati locali, all’universalizzazione del diritto di accesso e ad un’equa gestione delle risorse naturali.

 

Antonello Fassari, celebre attore e regista
di teatro e cinema, nonché volto noto del piccolo schermo, rinnova il suo sostegno all’iniziativa in qualità di
Testimonial e protagonista della campagna di comunicazione. Il f
ortunatissimo interprete de “I Cesaroni” sostiene l’iniziativa “… perché” dice, “ho visto quanta passione ed entusiasmo ci mettono i volontari della FOCSIV
e poi
 – aggiunge Fassari – l’iniziativa ha a che fare con due cose che mi riguardano da vicino ,  il cibo e il
sorriso e di certo il riso è migliore quando è sulla bocca di tutti!

Per conoscere tutte le piazze e gli indirizzi degli stands dell’iniziativa Abbiamo RISO per una cosa seria visita il sito
www.focsiv.it oppure chiama il numero verde 800913456 (attivo dalle 8,30 alle 17,30).

 

Con l’adesione del Presidente della Repubblica

 

con il patrocinio di:

Rai Segretariato Sociale

 

e con il contributo
di:

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali

Fondo Nazionale Associazionismo

Ex L. 383/2000 Lettera d) e f)

Anno Finanziario 2007

 

Banca Popolare Etica

 

Fairtrade Italia

 

 

Ufficio Stampa Volontari nel mondo – FOCSIV

Tel. 066877796/867; Cell. 338.3032216 – E-mail: ufficiostampa@focsiv.it

 

Per contatti con l’Ufficio comunicazione

Marta
Francescangeli, tel. 066877796/867; Cell. 338.4731082 – E-mail:

comunicazione@focsiv.it

Comments

comments