WWF: "TUTTI PAZZI PER I PANDA!"

1600 panda di cartapesta a Piazza del Popolo a Roma stanno invitando gli italiani

alla Giornata Oasi WWF di domani, con aree naturali aperte gratis e iniziative in tutta Italia

Per avere un panda: da lunedì 20 sul sito www.wwf.it

e dal 27 all'asta su eBay.it con gli autografi di personaggi come Totti, i Pooh, Fabrizio Frizzi…

ATTIVA ANCHE LA DONAZIONE TRAMITE SMS O RETE FISSA AL 48544

Obiettivo entro domani: 50.000 SMS - "PIU' SIAMO PIU' NATURA SALVIAMO"

Entusiastica accoglienza per i 1600 panda di cartapesta che oggi hanno invaso Piazza del Popolo a Roma per invitare tutti domani, domenica 19, alla Giornata delle Oasi WWF, la grande festa della natura con oltre 100 aree protette dell'Associazione aperte gratuitamente in tutta Italia e con eventi e iniziative per tutte le età (programmi e info su www.wwf.it o 06 844971).

I panda, un vero divertimento per i romani, i turisti, i bambini accorsi per fotografarli, hanno già invaso diverse piazze europee e martedì 21 arriveranno al Ponte Ubertino di Siracusa per accogliere il G8 dei ministri dell'Ambiente che si terrà nella città siciliana dal 22 al 24 aprile e che sarà seguito da una delegazione WWF in loco.

I panda cercano casa! Da lunedì 20 chi vuole potrà aggiudicarsi un panda facendo una donazione attraverso il sito www.wwf.it mentre dal 27 aprile alcuni panda autografati da personaggi famosi saranno in vendita su eBay.it nella sezione Aste di Beneficienza www.ebay.it/charity. Tra loro Francesco Totti, i Pooh, Fabrizio Frizzi, Alessandro Preziosi, Francesco Facchinetti, Antonello Dose e Marco Presta del Ruggito del Coniglio, Sveva Sagramola, il Trio Medusa e molti altri.

E' attiva anche un'iniziativa di raccolta fondi inviando un sms del valore di 2 euro al numero 48544 dal proprio cellulare personale Tim, Vodafone, 3 e Wind, o chiamando da telefono fisso Telecom. Molti hanno già contribuito. L'obiettivo è di arrivare a 50.000 SMS entro la fine della Giornata Oasi di domani.

I fondi raccolti saranno destinati a sostenere importanti progetti di tutela della natura italiana in cinque aree particolarmente minacciate (Oasi di Valpredina, Alviano, Monte Arcosu, Astroni, Policoro), oltre al Progetto WWF per l'Abruzzo, che prevede tra l'altro l'accoglienza di 90 persone colpite dal terremoto nelle foresterie di Oasi del WWF in Abruzzo e nelle Marche, un'assistenza ai più piccoli negli alberghi e nelle tendopoli grazie agli educatori ambientali dell'Associazione e delle cooperative legate al WWF, e 100 campi estivi per i ragazzi in aree naturali italiane.

FOTO, VIDEO E APPROFONDIMENTI SU GIORNATA OASI DISPONIBILI PER LA STAMPA http://upload.wwf.it/