Archivi categoria: Finanza

Recensioni forex: come destreggiarsi nel mercato

Il mercato forex é di fatto il più grande mercato al mondo, con un volume di scambio giornaliero che arriva sino a 4 trilioni di dollari in un solo giorno. Nel mercato forex vi operano banche centrali, banche private, fondi pensione, fondi di investimento, speculatori grandi e piccoli, insomma c’è posto per tutti in questo mercato che é a dir poco strabiliante.

Il mercato forex é un mercato globale, nel senso che non ha una sede fisica ed al suo interno vi sono investitori provenienti da tutte le parti del mondo che investono speculando sui tassi di cambio.

Fino a pochi anni fa una persona comune, quindi una persona che non fosse un insider, non poteva accedere a tele mercato se non tramite una banca o un fondo di investimenti, in pratica vi si poteva accedere solo indirettamente, ma non si potevano fare investimenti autonomi. Oggi la realtà è cambiata, sono nati i broker forex e questo mercato è diventato alla portata di tutti.

Ma che cos’è un broker forex e cosa realmente fa?

RECENSIONI FOREX: CHI SONO I BROEKR?

I broker forex sono società che fanno da intermediario tra l’investitore ed il mercato, quindi, fungono da collegamento tra te e la piazza, tra il singolo e la domanda e l’offerta generale. I broker forex non offrono solo l’intermediazione, ma anche piattaforme moderne che ti permettono di investire in un solo click, visualizzando grafici in tempo reale e potendo utilizzare strumenti di trading che solo 20 anni fa erano riservati alle grandi banche d’affari.

Ci sono tantissimi broker che offrono il servizio di intermediazione, sono quasi tutti affidabili e competenti, anche perché per operare in questo settore sono necessarie tutta una serie di autorizzazioni che richiedono davvero una certa esperienza e professionalità. Ma quali sono i requisiti di un buon broker forex?

RECENSIONI FOREX: CHE REQUISITI DEVE AVERE UN BROKER?

Nel web ci sono tantissime recensioni forex che presentano in modo più o meno dettagliato le caratteristiche dei vari broker forex online, alcune recensioni sono molto complete, altre invece risultano sommarie e poco valide al fine della valutazione. Ad ogni modo, possiamo sintetizzare quelli che sono i requisiti fondamentali che un broker deve possedere:

Spread bassi: lo spread é in sostanza il guadagno del Broker, questo viene espresso in pips, ossia nell’ultima cifra decimale del tasso di cambio. Più lo spread é basso, maggiori sono le possibilità che si possa guadagnare investendo in operazioni veloci, come ad esempio lo scalping.

Spread fissi: ci sono due tipologie di spread: quelli fissi e quelli variabili. Gli spread fissi, se bassi, sono ovviamente da preferire perché consentono maggiori guadagni al trader.

Depositi minimi bassi: il deposito minimo é la somma minima che si deve depositare per poter accedere alla piattaforma di trading offerta dal broker e, quindi, per poter effettivamente investire. Un deposito minimo basso consente a tutti di poter investire.

Questi sono i requisiti fondamentali che un broker forex deve avere, quando leggete delle recensioni forex ricordare di valutare bene questi parametri. 

Investimento in pietre preziose: i diamanti più belli del mondo

Si sente spesso parlare della famosa Borsa dei diamanti, che ha preso da poco piede in tutto il mondo, rappresentando la fonte di investimento più sicura e duratura dei nostri tempi. Non essendo influenzata dalle bolle di speculazioni, dal crollo delle borse o del mercato monetario, è un investimento nel tempo che continua a crescere molto rapidamente. Alcune pietre preziose, ricche di fascino e sinonimo di ricchezza, sono entrate nella storia per la loro grandezza straordinaria, estratte da miniere africane o indiane, hanno suscitato ammirazione e stupore anche tra gli intenditori.

Tra i diamanti da investimento al primo posto troviamo il Cullinan, il più grande diamante grezzo mai trovato, con un peso di 3.106,75 carati, ritrovato il 26 gennaio del 1905 a Cullinan, in Sudafrica, dal quale sono state ricavati ben 105 diamanti di varie forme e dimensioni. Al secondo posto troviamo l’Excelsior, trovato nel giugno del 1893 nella miniera Jagersfontein, in Africa, con un peso di 971 carati, una pietra preziosa splendida, con un colore bianco dai riflessi blu e un altissima qualità, con una forma particolare, simile ad una pagnotta.

Al terzo posto troviamo il Gran Mogol, scoperto in India nella miniera di Kollur, nel 1650, il cui peso grezzo è di 787,50 carati, la cui storia è avvolta nel mistero. Più recente storia è quella del The Promise Lesotho, un bellissimo diamante trovato nella miniera di Letseng nel Lesotho, in Sudafrica, intorno al 22 agosto del 2006 con un peso complessivo pari a 603 carati,con un perfetto colore bianco senza alcun difetto interno, una vera e propria fortuna in denaro.