Reti e recinzioni sono elementi che vengono scelti per poter creare un perimetro del proprio giardino. Anche se tutti affermano che queste recinzioni vengono scelte soprattutto per evitare che i malviventi possano entrare nella proprietà in modo semplice, nella maggior parte di casi si tratta anche di una modo per avere la propria privacy e per riuscire a dividere la propria vita da quella dei vicini. Forse nessuno è pronto ad ammettere tutto questo ad alta voce, ma è proprio così. Ma non dovete provare vergogna per questo. Viviamo infatti in un’era che ci costringe ad una socializzazione eccessiva. Pensiamo ai social network ad esempio, a tutti i sistemi di comunicazione che prevedono messaggi istantanei, alla sempre maggiore diffusione delle notizie online, alla necessità di comunicazione sempre più aperta che vige in ogni possibile settore lavorativo: questi elementi contribuiscono ad uno scenario di socializzazione estrema con gli altri che si traduce nel desiderio per ognuno, una volta tornato a casa dopo una lunga giornata, di avere a disposizione un po’ di tempo solo per se stesso e per la propria famiglia. Una recinzione o una rete metallica sono elementi che nel loro piccolo riescono a garantire tutto questo.

Nonostante le reti e recinzioni siano elementi che dividono i nostri spazi da quelli degli altri, è importante ricordare che devono necessariamente essere realizzati prestando il massimo rispetto possibile a coloro che vivono accanto a noi. Proprio per questo motivo è fondamentale avere a portata di mano o richiedere la documentazione della proprietà così da evitare di sconfinare. Inoltre è importante tenersi sempre un po’ larghi. Meglio mangiare un paio di centimetri al proprio giardino insomma, anziché entrare nella proprietà altrui. Inoltre è necessario seguire le normative vigenti nel proprio comune, eventuali regolamentazioni di quartiere e le regole condominiali. Questi sono elementi di fondamentale importanza, che devono essere assolutamente presi in considerazione, ma di certo non sono gli unici.

Dovete infatti rendervi conto che in commercio sono disponibili molte diverse tipologie di reti e di recinzioni, che si differenziano tra loro per la resa estetica ovviamente e per i materiali con cui sono realizzati. Meglio scegliere sempre materiali molto resistenti e solidi, così che la recinzioni risulti durevole a lungo nel tempo. Per quanto riguarda invece la resa estetica, è del tutto impossibile però noi dare alcun tipo di suggerimento. Dovrete infatti prendere in considerazione il vostro gusto personale e soprattutto la tipologia di ambiente che avete creato o che desiderate poter ottenere nel vostro giardino. Se il vostro è un giardino molto classico, anche la recinzione dovrà essere tale, mentre se volete un ambiente outdoor iper moderno è ovvio che la recinzione dovrà essere di grande design. Poi sono da prendere in considerazione le caratteristiche morfologiche del terreno e le eventuali pendenze, così da scegliere la posa più adatta per la recinzione. E nel caso in cui vogliate inserire del verde proprio alla recinzione o nei suoi pressi, dovrete anche necessariamente prendere in considerazione le condizioni climatiche della zona e le vostre capacità di giardinaggio, se avete o meno insomma il pollice verde.

Dato che si tratta di considerazioni complesse, inoltre molto numerose, non sarebbe forse preferibile fare affidamento su degli esperti del settore? A nostro avviso sì, perché in questo modo avrete la possibilità di ottenere consigli su quali siano le scelte migliori per le vostre esigenze e per il vostro giardino e potrete ottenere una messa in posa delle reti e recinzioni veloce, priva di errori, capace davvero di soddisfare le vostre aspettative appieno.

Comments

comments