Huawei Watch 3 Pro è il primo smartwatch con il sistema operativo Harmony OS. L’interfaccia sembra familiare. Le nuove funzionalità dell’orologio includono Huawei App Gallery e LTE. A differenza dei dispositivi indossabili con WearOS finora, Huawei non utilizza solo la rete Vodafone.

Vediamo insieme le caratteristiche principali di questo fantastico dispositivo. È sicuramente il prodotto di punta per quanto riguarda gli smartwatch, provate a cercare “Huawei orologio” su Google e vedrete.

Le caratteristiche tecniche

Huawei offre il Watch 3 in due varianti e fornisce loro materiali diversi. Il dispositivo di prova è Huawei Watch 3 Pro Classic Edition. La cassa in titanio di alta qualità con ceramica all’interno misura 45 mm x 49,6 mm x 14 mm (~1,77 x 1,95 x 0,55 pollici).

Il Watch 3 in acciaio inossidabile è più piccolo e minimamente più sottile con un diametro di 46,2 mm (~1,82 pollici) e uno spessore di 12,15 mm (~0,48 pollici). L’AMOLED ha una diagonale di 1,43 pollici su entrambi e ha la stessa risoluzione di 466 x 466 pixel.

La batteria del Watch 3 Pro è più potente di quella del Watch 3 (450 mAh) con 790 mAh e dura, di conseguenza, più a lungo: Huawei menziona 5 giorni per la modalità Smart rispetto a 3 per Watch 3 e 21 giorni rispetto a 14 giorni per “ultra -modalità “lunga durata della batteria”. Il Watch 3 si collega ai sistemi di navigazione satellitare GPS, GLONASS, Galileo e BeiDou e l’orologio 3 Pro inoltre con QZSS.

Huawei si affida a un’architettura a doppio chipset sia per poter aumentare le prestazioni quando necessario, sia per richiedere poca energia nell’uso normale. La memoria principale ha una capacità di 2 GB, l’archiviazione dei dati 16 GB.

Come i suoi predecessori, l’ultimo Huawei Watch ha altoparlanti e microfono. È compatibile con LTE per la prima volta e integra anche un assistente vocale nel suo nuovo sistema operativo. Altro componente hardware, include NFC e aggiunge un sensore di temperatura per il monitoraggio della salute.

L’orologio Huawei è gestito tramite il touchscreen e due pulsanti laterali. La parte superiore delle due è girevole come una corona e facilita lo scorrimento dei menu e dei protocolli di allenamento, nonché l’impostazione degli allarmi.

GPS e navigazione

Nei test condotti, Huawei Watch 3 Pro ha trovato rapidamente la posizione quando era ancora connesso allo smartphone all’avvio. La ricerca del segnale GPS ha richiesto molto più tempo quando lo smartphone non era nelle vicinanze all’inizio dell’allenamento.

Durante un’attività dell’app di allenamento con registrazione del percorso, puoi utilizzare la navigazione back-to-start familiare di Huawei Watch GT 2 Pro . È possibile che Huawei porti presto la sua soluzione di navigazione Petal Maps sull’orologio.

Batteria e autonomia

La batteria del Watch 3 Pro ha una capacità di 790 mAh. Huawei specifica un’autonomia massima di 21 giorni per la modalità di risparmio energetico “Ultra Long Battery Life”. In questa modalità, Huawei disattiva i dati mobili, il Wi-Fi e alcune app come App Gallery, tra le altre. Tuttavia, molte cose continuano a funzionare, come il monitoraggio della salute tramite il sensore PPG e la registrazione dell’allenamento.

Manca l’app del telefono, ma le chiamate in arrivo possono ancora essere accettate ed effettuate tramite l’orologio. Con una capacità residua del 5%, la batteria dura ancora per 6 ore nella modalità standard, la “Modalità intelligente”. La modalità “Ultra Long Battery Life” estende l’autonomia residua a 25 ore con funzionalità limitate. Il ritorno dalla modalità di risparmio energetico richiede un riavvio.

In “Modalità intelligente”, la batteria dura fino a 5 giorni. Come con altri dispositivi indossabili, l’autonomia si riduce notevolmente quando si attiva il display sempre attivo.

Comments

comments